L’ortodonzia è una branca specialistica dell’odontoiatria che si occupa di prevenzione, diagnosi e trattamento delle malocclusioni dei denti e delle ossa mascellari.

Ortodonzia del bambino o ortodonzia intercettiva


E’ importante intercettare precocemente, verso i 6/7 anni di età, eventuali malocclusioni. Durante la crescita si possono infatti prevenire problemi futuri, mirando a far crescere correttamente le basi ossee. In tal modo, l’intervento per concludere la terapia – da eseguire sulla dentatura permanente (di solito intorno ai 12 anni) – sarà più leggero per il paziente. Questo tipo di ortodonzia si avvale, generalmente, di apparecchiature removibili e/o ortopediche.
Possono essere intercettate anche eventuali disfunzioni o abitudini viziate, come la deglutizione atipica o la respirazione orale che influenzano negativamente la crescita facciale e dentale.

Ortodonzia fissa

E’ generalmente applicata in presenza di dentatura permanente, a qualunque età.
Prevede l’utilizzo di dispositivi fissi che inducono lo spostamento dei denti migliorando l’occlusione e l’allineamento.

Grazie alle moderne apparecchiature meno ingombranti e più estetiche anche gli adulti possono beneficiarne.

 

 

FAQ - Domande frequenti

Che problemi può dare la malocclusione?

Quando i denti sono mal allineati è più difficile tenerli puliti con il rischio che si sviluppi la carie e la malattia parodontale. Talora i denti sono ben allineati ma non combaciano correttamente: in questi casi il difetto può causare incompetenza labiale, rischio di fratture dentali o semplicemente una estetica facciale non ideale.

A che età compare la malocclusione?

La malocclusione si manifesta più frequentemente nel passaggio dalla dentatura decidua a quella permanente (dai 5 ai 12 anni).

L’apparecchio fa venire la carie?

No, inoltre i pazienti son seguiti e motivati mensilmente anche per l’igiene orale per cui la loro salute orale è anzi migliore di quella di coetanei che non portano l’apparecchio e vanno saltuariamente dal dentista.

Gli adulti possono essere curati?

Le ossa mascellari degli adulti non crescono più. Ciò nonostante anche i denti sani degli adulti possono essere spostati ed ortodonticamente allineati a qualunque età, purché i tessuti di sostegno dei denti siano in buone condizioni di salute. Esistono apparecchi fissi meno visibili, in cui vengono utilizzati attacchi trasparenti in ceramica o mascherine trasparenti.

Che cosa si intende per contenzione?

La contenzione serve per mantenere l’allineamento dei denti ottenuto con la terapia ortodontica. Le contenzioni possono essere incollate ai denti, quindi fisse, o rimovibili. La durata della fase di contenzione è stabilita alla fine del trattamento ortodontico.

Compila il FORM sottostante. Ti risponderemo via e-mail o richiamandoti al telefono!

15 + 10 =