fbpx

LA NUOVA PROVINCIA, SALUTE & BENESSERE – Il dottor Giorgio Sabbione risponde ad alcune delle domande che vengono rivolte più frequentemente dai pazienti ad Asti Clinic quando vogliono dei nuovi impianti.

E’ un settore in cui l’odontoiatria e la tecnologia applicata alla cura dentale ha fatto passi da gigante, tanto a consentire, oggi, di proporre svariate soluzioni in un ampio ventaglio di disponibilità economiche.

Parliamo degli impianti, ovvero dei “denti artificiali” che sostituiscono in tutto e per tutto quelli naturali persi nel corso degli anni a causa di malattie o eventi traumatici, una soluzione che più si avvicina alla condizione iniziale di denti naturali.

Grazie ad esami diagnostici accurati e precisi come la Tac, (può essere eseguita su aree dentali limitate riducendo così l’esposizione ai raggi X) la differenza fra i denti “v eri” e quelli artificiali degli impianti si fa quasi nulla.

«Non tutti sanno – spiega il dottor Giorgio Sabbione, direttore sanitario di Asti Clinic, il centro in corso Alfieri 80 altamente specializzato nelle cure dentali e dotato di apparecchiature per la Tac – che gli impianti non sostituiscono necessariamente i denti persi ma spesso sono parte di protesi rimovibili.

Grazie a innovative tecniche di fissaggio sono più sicuri dal punto di vista della stabilità e migliori sotto il profilo estetico». Proprio per queste ragioni vale la pena di rivolgersi a uno studio specializzato per un piano di cura personalizzato dal punto di vista clinico e anche finanziario.

Per fare chiarezza sulle modalità di utilizzo degli impianti, di seguito riportiamo le domande più frequenti che i pazienti rivolgono ad Asti Clinic con le relative risposte degli specialisti.

Scarica l’articolo completo in formato pdf cliccando sull’immagine sopra

Che cos’è un impianto?

Un impianto è una protesi che permette la riabilitazione di zone in cui si sono persi i denti. Un impianto dentario copia la natura: esso infatti è studiato per ancorarsi saldamente all’osso e per sostenere una corona.

Un impianto dentario è in titanio, un materiale generalmente ben tollerato dall’organismo umano che permette la perfetta integrazione nell’osso.

Fonte:

LA NUOVA PROVINCIA – Salute & Benessere
MARTEDÌ 28 FEBBRAIO 2017

Compila il FORM sottostante. Ti risponderemo via e-mail o richiamandoti al telefono!