Nel caso in cui il paziente, dopo aver perso uno o più denti, sia andato incontro ad atrofia (perdita dell’osso), l’ implantologia avanzata si occupa di ripristinare la quantità di osso necessaria a posizionare uno o più impianti.

Numerosi articoli scientifici internazionali riportano le tecniche e i materiali necessari allo scopo, con garanzia di ottimi risultati pratici.

 

 

 

Le principali tecniche rigenerative sono:

  • utilizzo di biomateriali e membrane non riassorbibili e riassorbibili
  • rialzo del seno mascellare
  • innesti di osso in blocchi prelevato dal paziente intraoralmente
  • innesti di osso in blocchi prelevato dal paziente extraoralmente

FAQ - Domande frequenti

Esistono tecniche per far ricrescere l’osso?

Le tecnologie moderne prevedono l’utilizzo di innesti e di materiali sintetici per permettere la rigenerazione ossea guidata (GBR). Grazie a questi innesti è poi possibile intraprendere una terapia implantare e protesica.

Che cos’è il rialzo del seno mascellare?

É un intervento che si deve eseguire quando l’osso per inserire impianti nella zona posteriore del mascellare superiore è insufficiente o assente come frequentemente capita nelle zone edentule.

Compila il FORM sottostante. Ti risponderemo via e-mail o richiamandoti al telefono!

12 + 3 =